Gruppo missionario

Articoli

Ecco alcune riflessioni dai nostri missionari

Suor Delia: lettere dalla missione in tempo di Corona-virus

Padre Franco Bertò: lettera di Pasqua


Siti amici

Il Centro Missionario Diocesano di Trento, costituito in Ente giuridico sotto il nome di Opera Diocesana per la Pastorale Missionaria, è lo strumento della Chiesa di Trento per: tener viva la dimensione missionaria di tutta la Chiesa diocesana; educare alla universalità della missione; favorire lo scambio e la cooperazione tra la Chiesa di Trento e le giovani Chiese nel mondo; sostenere e accompagnare il cammino dei gruppi missionari parrocchiali e decanali. Fondato nel 1918 ha una storia decennale alle spalle.

La Fondazione Missio è nata nel 2005 come “organismo pastorale costituito dalla Conferenza Episcopale Italiana al fine di sostenere e promuovere, anche in collaborazione con altri enti e organismi, la dimensione missionaria della comunità ecclesiale italiana, con particolare attenzione alla missio ad gentes e alle iniziative di animazione, formazione e cooperazione tra le Chiese”.


Magistero pontificio sul tema della missione

In questo collegamento possiamo trovare tutti gli insegnamenti, il deposito della fede, ovvero la dottrina rivelata agli apostoli da Gesù che la Chiesa cattolica conserva e trasmette attraverso i secoli sul tema della missione.


Amici del Madagascar

L’associazione fondata il 23.02.1998 ha la sua sede in Sporminore. L’interesse e l’impegno verso il Madagascar è scaturito da contatti che don Luigi Franzoi ebbe durante gli ultimi anni del suo lavoro pastorale fra gli emigrati italiani in Germania. L’associazione punta sull’educazione scolastica come strumento fondamentale per la promozione umana e sociale per dare la possibilità a molti giovani di essere artefici del proprio futuro e non più spettatori passivi delle azioni di governanti senza scrupoli. Il principio guida dell’associazione si può sintetizzare così: senza istruzione per un popolo non c’è progresso e soprattutto non c’è futuro per le nuove generazioni.